domenica 4 gennaio 2015

hashtagiodevoessereilmioeroe

DAY 4-2015


Domenica 4 gennaio 2015
buonasera a tutti

video
Sapevo che l'allenamento odierno avrebbe potuto farmi uscire a pezzi fisicamente o a pezzi psicologicamente. Premetto che io non mi alleno mai la sera, solo in casi eccezionali, per il semplice motivo che non mi piace. Sopratutto la domenica... La settimana appena finita era andata abbastanza bene portando a casa una cinquantina di km, allenandomi 4 giorni su 7 con una media di 12 km ad uscita. Avevo puntato tutto sulla Stra Desio di stamane e i suoi 22 km, purtroppo al suono della sveglia mi sono girato dall'altra parte, di conseguenza ho saltato il lungo domenicale che ormai era diventato un appuntamento fisso nei miei racconti per voi. Alla fine ho optato per fare delle ripetute sui 3000 mt pensando che domenica prossima inizierà la prima tappa del "crosspertutti" e visto che gioco in casa ci terrei fare bella figura. Sono partito con 2 km di riscaldamento e poi giù col primo 3000 con un passaggio ai 1000 di 4.07/4.07/4.08, ma sentivo qualcosa che non andava cosi ho deciso di fare un 1000 di recupero anziché un 500. Cosi decido di iniziare il secondo 3000 ma a 750 mt mi fermo perché non ci sto più dentro con la testa. Mi capita spesso di stufarmi di correre quando faccio le ripetute lunghe, perché girando in un circuito da 500 mt soffro come una bestia a fare 6 giri per fare un 3000. Mi sento  un  criceto dentro una ruota o ancor peggio mi sento quelli che si chiudono in palestra e fanno il tapis roulant. Oggi non era proprio una questione di fiato, anche perché non stavo patendo particolarmente,ma le gambe che erano particolarmente molli forse frutto del periodo di costipazione che mi perseguita da 2 giorni, e la testa. L'aspetto mentale che ogni tanto prende il sopravvento sui miei allenamenti. Non vi capita mai? Per questo le ripetute le odio perché possono farti sentire l'atleta più forte del mondo oppure un triciclo.